Lasciata la città di Carini ed entrati a Palermo, si prosegue su Viale Regione Siciliana per poi salire al Comune di Monreale dove si trova l’austero Duomo con i preziosi mosaici che rappresentano scene del Vecchio e del Nuovo Testamento e che sono l’espressione più alta del mosaico bizantino.

Monreale

Adiacente al Duomo non si può non visitare il chiostro dei Benedettini, un angolo di paradiso immerso nel verde dove c’è una stupenda fontana moresca e dentro la quale si getta una moneta esprimendo un desiderio. La visita lascia il tempo di rientrare in città e percorrere il Corso Calatafimi fino alle Catacombe dei Cappuccini, famose in tutte il mondo per lo stato di conservazione e per la sua valenza storico-culturale, e la Cuba che è uno degli esemplari di un’architettura arabo-normanna esclusivamente siciliana.