L’affidamento del Piccolo Museo Etnografico di Torretta è la realizzazione concreta di un progetto sognato da tempo: “La Cultura è la libertà di valorizzare le proprie tradizioni”, oggi motivo di orgoglio e soddisfazione.

Il Museo, così come le altre realtà realizzate negli anni, “La Casa di Evita Art & Design” e l’associazione “Evita Touring”, sono mezzi di comunicazione per promuovere e valorizzare il territorio e la Sicilia, attraverso eventi artistici e culturali che ne esaltino il patrimonio storico, enogastronomico e paesaggistico, in armonia al turismo relazionale e sostenibile.

La scelta di operare a Torretta nasce dal progetto itinerante dell’associazione “Evita Touring” (work in progress) legato al romanzo “Il Gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, feudatario di questo paese montano, che cita nei “Ricordi d’infanzia”.

La ricchezza storica e antropologica di Torretta permette di rievocare, gli usi e i costumi del passato e, con loro, i sentimenti di un’epoca e di un paese che ama e custodisce tutt’oggi le proprie tradizioni, identità culturale che si rispecchia nel Piccolo Museo Etnografico.